CPR – Brindisi Restinco

?

Staff

1

Strutture

14

Posti disponibili

13

Beneficiari accolti

Dati aggiornati alla visita sul campo del 6/12/2023
Ente gestore al 6/12/2023: Consorzio Hera Società Cooperativa Sociale

Il centro di Brindisi Restinco si trova in aperta campagna, nei pressi della strada provinciale che collega la città di Brindisi a San Vito dei Normanni, tra la stazione ferroviaria di Restinco (ormai dismessa) e la caserma del Battaglione San Marco. Il Cpr è parte di un più ampio complesso che ospita al suo interno anche il centro di prima accoglienza per richiedenti asilo, attualmente CPA (ex CARA). Come per il CPR di Bari Palese, anche quello di Brindisi è circondato da un muro alto circa cinque metri sorvegliato h24 da forze armate e camere di videosorveglianza. Una volta fatto ingresso dal cancello principale, subito di fronte, è possibile osservare uno spiazzo asfaltato, delimitato da transenne dove, al momento del nostro ingresso, dei ragazzi si scambiano qualche passaggio con un pallone da calcio. A sinistra della zona asfaltata sono presenti i container all’interno dei quali sono ospitati i richiedenti asilo. Alla destra dello spiazzo, vi è un secondo fabbricato in cemento, un tempo adibito a sala mensa del CPA, adesso dismesso, perché direttamente adiacente ai fabbricati adibiti a CPR.


L’ingresso al CPR si trova alla destra dello spiazzo di cemento, separato da una cinta muraria di alcuni metri a cui si accede da una porta di ingresso blindata. Una volta all’interno subito frontalmente vi è un fabbricato destinato a ospitare gli uffici della polizia e una sala infermeria. Frontalmente all’ingresso, sulla sinistra vi è un prefabbricato destinato agli uffici dell’ente gestore. Adiacente a questo vi è l’accesso alla zona dei moduli abitativi per le persone trattenute nel CPR.
Percorrendo il corridoio, sul lato destro si trovano tre lotti, rispettivamente A, B e C, delimitati da cancellate di ferro, con una piccola fessura in basso, coperta da cellofan, utilizzata per comunicare con le persone oltre il cancello. Nella parte antistante ogni lotto, vi è un piccolo cortile esterno cementato, interamente coperto da reticolato. I lotti al loro interno sono muniti di servizi igienici e posti letto. Non vi è una sala mensa, dunque i pasti vengono distribuiti e consumati direttamente all’interno dei dormitori.


Il CPR di Brindisi Restinco normalmente ha una capienza complessiva di 48 posti, così suddivisi: il lotto A ha una capienza di 20 posti e il lotto B e C hanno una capienza rispettivamente di 14 posti.
Al momento della visita la capienza effettiva risulta essere di 14 posti essendo in funzione un solo lotto, quello C, nel quale al momento della visita, erano presenti complessivamente 13 persone. Gli altri due lotti sono infatti stati sottoposti a sequestro per indagini, a seguito dell’ incendio avvenuto in data 19.12.2022, durante il quale una persona è deceduta.


In riferimento agli spazi comuni, l’unico presente è un campetto da calcio a cui è negato l’accesso per motivi di sicurezza.

Non vengono svolte attività di alcun tipo.

La gestione del CPR è unitaria con quella del CPA e da novembre 2019 è stata affidata al consorzio composto dal gruppo HERA e l’AGH Resort Ltd, recentemente oggetto di un’inchiesta giudiziaria. A seguito di nuova gara del 2021, la gestione è stata nuovamente affidata al suddetto consorzio con scadenza della convenzione al 31 maggio 2023, poi prorogata.

Facebook
LinkedIn
X